I laghi della Valle Antrona

Il territorio

La Valle Antrona, in Piemonte, è una delle sette valli che costituiscono l’Ossola. Questa affascinante vallata racchiude incantevoli boschi di betulle e larici e alcuni laghi dalle acque cristalline e il suo territorio racchiude antiche tradizioni. L’atmosfera che si respira percorrendo i suoi sentieri, circondati da un inusuale silenzio, è quasi magica ed irreale.

La Valle Antrona, tra tutte le valli ossolane è una delle meno conosciute e sicuramente meno sfruttate dal punto di vista turistico. Questo ha permesso al suo territorio di conservarsi in modo naturale e genuino. Il Parco Naturale della Valle Antrona è sicuramente consigliato a chi è in cerca di tranquillità. I suoi paesaggi servaggi, i suoi luoghi incontaminati, i laghi alpini e la buona cucina ne fanno un rifugio lontano dalla rumorosa quotidianità.

DOVE? Valle Antrona, Piemonte

Parco Naturale dell’Alta Valle Antrona

Cosa vedere?

  • Lago di Antrona
  • Lago dei Cavalli (o lago di Cheggio)

Lago di Antrona

Difficoltà percorsoFacile
Lunghezza percorso7 km circa
Dislivello250 metri
Tempo di percorrenza2h e 30 minuti
Panoramica percorso – Lago di Antrona

Quello di Antrona è un lago naturale che si è originato nell’ormai lontanissimo 1642 a causa di una frana di enormi dimensioni staccatasi dalla Cima di Pozzuoli.

Oggi, il Lago di Antrona presenta un percorso ad anello, completato nel 2013, che lo circonda per tutta la sua estensione, caratterizzato da ponticelli, gallerie e passerelle sospese che consentono l’emozionante passaggio dietro la meravigliosa cascata del Rio Sajont, questo sarà sicuramente un momento clou! Il giro del lago è percorribile in entrambi i sensi e c’è la possibilità di fermarsi in una delle numerose aree attrezzate con tavoli per il pic-nic e bracieri completamente immersi nella natura.


Prima di partire

Consigli per il Lago di Antrona:

  • Dove si trova? Il Lago di Antrona si raggiunge da Milano percorrendo la A8 in direzione Gravellona Toce. Successivamente si dovrà imboccare la Statale del Sempione, per poi proseguire fino a Villadossola e salendo fino ad Antronapiana.
  • Dettagli del percorso. Il percorso completo è di circa 7 km, con un dislivello massimo di circa 250 metri. Si percorre in 2 ore e mezza, pause incluse, ad un passo medio.
  • Per mangiare? Non lontano dal Lago di Antrona è presente l’Albergo Ristorante Lago Pineta, dove è possibile gustare piatti tradizionali. In alternativa, ci si può organizzare con un semplice pranzo al sacco.

Lago dei Cavalli

Difficoltà percorsoMedia
Lunghezza percorso8 km circa
Dislivello350 metri
Tempo di percorrenza 3h e 30 minuti
Panoramica percorso – Lago dei Cavalli

Secondo quanto si racconta, il nome “Lago dei Cavalli”, deriva dal fatto che questa zona un tempo era una pianura dove venivano portati al pascolo gli animali. Il lago di oggi si trova all’interno di una conca di un antico lago glaciale, cinto da una diga a gradoni costruita negli anni venti.

Se si arriva relativamente presto, è possibile trovare parcheggio nelle immediate vicinanze della diga. Si ha altrimenti la possibilità di parcheggiare l’auto in uno dei parcheggi lungo la strada. Il percorso del Lago dei Cavalli ne segue tutto il suo perimetro: il lato destro si innalza a una quota maggiore, regalando meravigliosi scorsi; quello sinistro invece si trova a – relativamente – poca distanza dalle acque cristalline.

Il lago è di un turchese così intenso da sembrare quasi irreale. La colorazione è dovuta alla sua origine glaciale, che nelle giornate di sole risalta ancora di più nel contrasto con il verde della vegetazione circostante.


Prima di partire

Consigli per il Lago dei Cavalli:

  • Dove si trova? Il Lago dei Cavalli – in Piemonte – si raggiunge percorrendo l’autostrada A26 in direzione Gravellona Toce, uscita Villadossola. Successivamente bisogna seguire le indicazioni per Alpe Cheggio.
  • Dettagli del percorso. Il percorso completo è di circa 8 km, con un dislivello massimo di circa 350 metri. Si percorre in circa 3 ore e mezza, pause incluse, ad un passo medio.
  • Per mangiare? Non lontano dal Lago dei Cavalli è presente il rifugio Novara, dove è possibile gustare piatti tradizionali. In alternativa, ci si può organizzare con un semplice pranzo al sacco.

Se vuoi vedere altre immagini della Valle Antrona le puoi trovare sul mio profilo Instagram!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: